3651 visitatori in 24 ore
 98 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



emiliapoesie39

scrivo da quando bambina frequentavo le medie e trovandomi in collegio soffrivo per la mancanza della famiglia e abituata come ero agli spazi aperti mi sentivo soffocare e allora brevi frasi o magari un brevissimo pensiero lo buttavo giù. a distanza di tempo continuo a scrivere anzi è il mio hobby ... (continua)


emiliapoesie39
 Le sue poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Neve (12/12/2012)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Le ombre del silenzio (28/12/2019)

emiliapoesie39 vi propone:
 Inventare l'amore (07/04/2016)
 Carissima (31/07/2018)
 Io vado avanti (28/05/2013)

La poesia più letta:
 
I miei occhi (26/01/2013, 2462 letture)

Leggi la biografia di emiliapoesie39!

Leggi i segnalibri pubblici di emiliapoesie39

Leggi i 2062 commenti di emiliapoesie39


Leggi i racconti di emiliapoesie39


Seguici su:



Cerca la poesia:



emiliapoesie39 in rete:
Invia un messaggio privato a emiliapoesie39.


emiliapoesie39 pubblica anche nei siti:

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Storia dei Mille

La "Storia dei Mille" di Giuseppe Cesare Abba è la vivida narrazione di un garibaldino che ha vissuto momento (leggi...)
€ 0,99


emiliapoesie39

Oblio

Riflessioni
Nel tramonto della vita
il vigore e la tempesta dei sentimenti
divengono oblio!
La quiete sopraggiunge e viene in noi
con capelli grigi, i desideri si acutizzano
nella incapacità di un realizzo.
Cosi l'uomo deve affogar nel vuoto le attese
per non accentuar le pene.
C'è d'accettar di ritornare bambini,
pur se cuore e pensieri volano alti
ancora avvolti in speranze cieche.
Solo la fede in Dio potrà donar speranze
nel bisogno santo di abbandonarci a Lui,
alla sua Grazia...
per sentire vibrare in noi
il prossimo che soffre, piange, spera.

Club Scrivere emiliapoesie39 16/06/2015 20:36| 10| 619


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Francesco Rossi - Cristiano De Marchi - Anna Di Principe - Sara Acireale - Pagu - Daniela Dessì
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 
Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Una riflessione intensa ed importante... la vita che volge al tromontar nel tornar bambini, ci lasciamo andare nelle braccia di una fede che ci accolga e ci accompagni... nel mentre la speranza ci accompagna.»
piera tola (16/06/2015) Modifica questo commento

«Le sofferenze dell'esistenza aumentano con il passare del tempo, le speranze sono solo illusioni ...Per sopravvivere all'amarezza della vita l'uomo può affidarsi alla fede ... Lirica fluida e scorrevole... complimenti.»
Club ScrivereAnna Di Principe (16/06/2015) Modifica questo commento

«Poesia di una dolcezza e serenità mature, rispecchia la coscienza di aver dato alla vita ciò che si poteva dare e, se si invecchia nel corpo, ci si ringiovanisce nel cuore confidando nella fede e nell'attenzione contraccambiata di chi ci circonda.»
Daniela Zarriello (16/06/2015) Modifica questo commento

«Una poesia contrastante nella sua verità, nella bellezza della sincerità di sensazioni, proprie dell'animo umano... il trascorrere degli anni sembra portare una quiete derivante dall'oblio di tempeste emozionali... ma è davvero così? Al contrario, i desideri sembrano acuirsi pur nella consapevolezza dell'impossibilità della loro realizzazione... c'è una permanenza di sogno in ogni essere umano che va aldilà del tempo e dell'età. Fede e razionalità, stavolta insieme, aiutano a vivere questo periodo dell'esistenza che ci rende più pronti all'ascolto degli altri, all'empatia per il prossimo, all'abbandono a Dio»
nemesiel (17/06/2015) Modifica questo commento

«Interessante riflessione sulla vita
dove l'età canuta non cancella desideri e speranze,
probabile non ci siano più realizzazioni o ambizioni
ma ogni età conduce in se la singolarità dell'esistenza ...
e se vissuta con consapevolezza di se, forse è la più bella.
In quel tornar bambini, come l'autrice giustamente espone
c'è finalmente la maturità del vivere schiettamente,
tornando alle origini più pure ... dove non c'è più timore di " attese/disattese "
o di conferme oltre noi ... ecco che si rivela la verità di vivere.
La terza età, come l'eta dell'infanzia, a mio giudizio, sono le più cristalline.
Poesia molto apprezzata!»
Club ScriverePatrizia Ensoli (17/06/2015) Modifica questo commento

«Quando i capelli divengono grigi e gli anni si accumulano, possono maturare riflessioni come questa. I sogni e i desideri che non si riescono a realizzare e ci si sente un po' svuotati. Penso, comunque, che alcuni sogni si possono realizzare anche in età avanzata perché in qualsiasi stagione della vita ci si può aggrappare al treno dei sogni che libera il nostro cuore e ci conduce lontano.»
Club ScrivereSara Acireale (17/06/2015) Modifica questo commento

«Un tramonto vibrante e in bilico tra ricordi, desideri nella consapevolezza della difficoltà -e volontà- a ripetere le stesse esperienze... versi molto belli, e profondi!»
Club Scrivererosanna gazzaniga (18/06/2015) Modifica questo commento

«Gran bellissima riflessione sulla dimensione che si assume quando gli anni lasciano i segni del tempo ed il corpo svigorito deve accettare le sue limitazioni anche se è proprio quando si vien meno che si acutizzano i desideri, che però vanno dirottati nella dimensione dello spirito.»
Francesco Scolaro (20/06/2015) Modifica questo commento

«Quando la vita sembra volgere al tramonto, il corpo invecchia e ogni piccolo sforzo accentua la fatica, viene meno anche la forza interiore, ma lo spirito ci sostiene, se rinvigorito dalla fede in Dio, tutto diventa più sopportabile.»
Club ScrivereDaniela Dessì (09/07/2015) Modifica questo commento

«L'oblio,,un soffio di vento non contemporaneo,, li perso tra il pensiero ed il sentimento,,l'oblio: Un ricordo smarrito quasi un sogno,, ,la realta' dell'invecchiare non sono I capelli grigi che spesso arrivano anche a 35 anni,, si piùessere giovani a 70 o sentirsi vecchi dentro a 30,,l'oblio non è un declino anzi, e'un modo in più per tenere attiva l'anima, la coscienza, cosi il pensiero, non siamo noi poeti i sognatori che si nutrono dell'oblio? Li ogni giorno a navigare nel mare del pensiero? In quell'anima vasta è profonda come l'immenso oceano,,un oceano colmo di realta' dell'essere io,, e di sogni e pensieri colmi d'oblio... E se questo invecchiare e anche saggezza,,allora ben venga invecchiare la giovinezza...»
Raffaele Scarano (24/07/2015) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2020 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it